Diplomati magistrali in presidio il 27 dicembre a Milano

Stampa

Docenti della scuola autorganizzati – I diplomati magistrali e i precari della scuola sono pronti a restituire il pacco di Natale a chi in questa città rappresenta il MIUR, complice e artefice della macelleria sociale sancita dal Consiglio di Stato.

Ai dirigenti lombardi faremo presente che non siamo disponibili a mantenere il regolare funzionamento del servizio pubblico come abbiamo fatto per anni.
Non siamo più disposti tappare le falle di un sistema basato sullo sfruttamento del precariato e sul mancato riconoscimento che spetta a tutti i lavoratori che da anni mantengo aperte le scuole.
Che i dirigenti regionali, provinciali e delle scuole assumano la responsabilità del caos che si scatenerà se verranno confermati i licenziamenti illegittimi di migliaia di insegnanti che da anni assicurano continuità didattica di qualità.
A tutti i rappresentanti istituzionali territoriali chiediamo di interrompere una complicità che si abbatterà contro i lavoratori, gli alunni e tutto il sistema scolastico, già duramente scardinato da una “Buona Scuola” che punta a smantellare il diritto all’istruzione pubblica.

Docenti della scuola autorganizzati
Coordinamento lavoratori della scuola 3 ottobre

Stampa

Il nuovo programma di supporto gratuito Trinity per docenti di lingua inglese