Diplomati magistrali, non tutto è perduto. Andremo nelle graduatorie di istituto e in ruolo con i concorsi. Lettera

WhatsApp
Telegram

Gabriele Corucci – Auguro a tutti gli insegnanti italiani di ogni ordine e grado, di ruolo e precari, un buon 2018 e vi invito tutti a guardare con fiducia al nostro futuro lavorativo e a non arrendersi mai di fronte alle difficoltà! Mai!

Quanto ai diplomati magistrali ante 2001/02 la recente sentenza del consiglio di stato ci cancellerà dalle gae , ma non dalle graduatorie di istituto e quindi potremo ugualmente continuare ad insegnare!!!

Questa sentenza ingiusta non fermerà la nostra carriera lavorativa perché potremo aspirare ugualmente al ruolo tramite i futuri concorsi il cui accesso ci viene garantito dalla normativa vigente e anche dalla recente sentenza dello stesso consiglio di stato. Andremo fuori dalle gae, ma nessuno potrà mai cancellarci dal mondo della scuola!

Noi continueremo ad essere orgogliosamente docenti!

WhatsApp
Telegram

Diventa docente di sostegno, bando a breve: corso di preparazione, con simulatore per la preselettiva. 100 euro, scade oggi