Diplomati magistrali in Campania con esito sentenza negativo rischiano la mancata conversione del contratto

Stampa

La FLC CGIL Campania, in una nota del 12 ottobre scorso, fa presente che in seguito alle sentenze di merito negative per l’inserimento in Gae dei diplomati magistrali, questi ultimi potrebbero non vedere il loro contratto convertito da tempo indeterminato a tempo determinato fino al 30 giugno.

La motivazione è che in Campania le scuole non sono iniziate il 14 settembre, ma il 24, e pertanto, secondo il DL 126 del 2019, devono essere trascorsi almeno 20 giorni di lavoro da calendario scolastico per la riconversione del contratto.

Ciò, determinerà, prosegue la nota, una perdita della continuità didattica per molti alunni.

Stampa

Eurosofia: Analisi Comportamentale Applicata (ABA) tra i banchi di scuola. Non perderti questa grande opportunità formativa