Diplomati magistrale a Di Maio: primo punto di Governo assunzione maestri e precari

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Prosegue senza sosta la protesta dei diplomati magistrale che, nella giornata di ieri, hanno protestato ancora in diverse città italiane.

Ne abbiamo parlato in Diplomati magistrale, Lavoratori Scuola Uniti: 12 maggio presidi, cortei e manifestazioni in diverse città

A Milano, un piccolo gruppo (poco più di una decina di insegnanti) ha protestato davanti al Pirellone, ove si è svolto l’incontro M5S-Lega, attendendo l’uscita di Luigi Di Maio.

Al leader del M5S, gli insegnanti hanno mostrato uno striscione con la scritta “Lottiamo con classe”ed urlato che, al primo punto del programma di  Governo, deve esserci l’assunzione a tempo indeterminato dei maestri e dei precari in generale.

Versione stampabile
Argomenti:
soloformazione