Diplomati magistrale, unica graduatoria con formazione primaria no concorso. Decreto in ritardo. Pittoni, siamo fuori tempo massimo

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Confermate le nostra indiscrezioni già anticipate ieri e confermate oggi sulla nostra testata circa l’imminente elaborazione di una soluzione per la questione dei diplomati magistrale esclusi dalle GaE a seguito del pronunciamento del Consiglio di Stato.

La conferma alle nostra indiscrezioni viene data oggi dall’ANSA che ha riportato una proposta molto simile a quella da noi anticipata.

Graduatoria senza concorso

Infatti, sarebbe in elaborazione un decreto per il quale l’ipotesi più accreditata è quella di una graduatoria ad hoc alla quale accedere diplomati magistrali e laureati in Scienze della formazione primaria accederebbero senza il superamento di concorsi.

Mancano le condizioni operative

Il dossier è già al vaglio del nuovo Ministro, anche se le operazioni per l’emanazione sono in ritardo. fanno sapere alcune fonti, “non è ancora pronto perchè non vi sono ancora le condizioni operative”.

Fuori tempo massimo

Noi avevamo chiesto all’ex ministra Valeria Fedeli un decreto di urgenza per sanare questa situazione – spiega l’esponente della Lega Marco Pittoni, responsabile Istruzione per il Carroccio – ma lei ha scelto di non procedere ed ora siamo fuori tempo massimo ed è tutto più complicato“.

Diplomati magistrale, fuori da GaE ma in ruolo senza concorso insieme a laureati. Anticipazioni e ipotesi sul decreto

Versione stampabile
anief
soloformazione