Diplomati magistrale con titolo conseguito entro a.s. 2001/02 potrebbero essere 20 – 25.000

Di Lalla
WhatsApp
Telegram

red – Il Miur sembra aver ridimensionato il numero dei diplomati magistrale che, in seguito al parere del Consiglio di Stato, potrà inserirsi a pieno titolo nella II fascia delle graduatorie di istituto.

red – Il Miur sembra aver ridimensionato il numero dei diplomati magistrale che, in seguito al parere del Consiglio di Stato, potrà inserirsi a pieno titolo nella II fascia delle graduatorie di istituto.

Il resoconto sindacale della Uil della riunione svoltasi al Miur il 29 aprile riferisce, a proposito dei diplomati magistrale entro l’a.s. 2001/02, un numero che si aggira intorno alle 20 – 25.000 unità "In rappresentanza del Miur, il Capo Dipartimento, dott. Chiappetta, ha comunicato che, in applicazione del parere del Consiglio di Stato, tutti i docenti in possesso del diploma magistrale potranno chiedere l’inserimento nelle graduatorie d’istituto di II fascia, quella degli abilitati, della scuola dell’infanzia e primaria. Per tutto questo personale, circa 20.000, non sarà più necessario quindi attivare i PAS."

Il numero è considerevolmente diverso rispetto quello comunicato dallo stesso Ministero in sede di audizione per esporre le linee programmatiche del nuovo dicastero, in cui si parlava di 55mila diplomati magistrali.

Seguici su Facebook, news in tempo reale

Probabilmente quel numero prendeva in considerazione le serie storiche dei diplomati entro l’a.s. 2001/02, non considerando le procedure abilitanti alle quali nel corso di questi anni i diplomati hanno partecipato, soprattutto ai fini dell’inserimento nelle Graduatorie ad esaurimento, o il dirottamento verso altre classi di concorso in virtù di titoli superiori conseguiti nel frattempo.

Il numero di 20 – 25.000 corrisponde a quello comunicato dalla CUB ai microfoni della redazione di OrizzonteScuola.it già nel mese di febbraio

L’Amministrazione ha comunicato alle Organizzazioni sindacali di essere orientata all’inserimento dei diplomati magistrali nella II fascia delle graduatorie di istituto. Pertanto non saranno più attivati i corsi PAS per i docenti diplomati dagli istituti e scuole magistrali al termine di corsi triennali e quinquennali sperimentali di scuola magistrale e dei corsi quadriennali e quinquennali di istituto magistrale (per la scuola dell’infanzia) o al termine dei corsi quadriennali e quinquennali sperimentali dell’istituto magistrale (per la scuola primaria).

Questione punteggi. Nel corso della riunione è emersa la volontà dell’Amminitrazione di riconoscere anche una differenziazione di punteggio tra diploma magistrale e laurea in Scienze della formazione primaria, ma non sono ancora note le tabelle di valutazione dei titoli.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur