Diplomati magistrale, Snals: 29 giugno incontro a Bergamo

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Lo Snal Bergamo ha organizzato un incontro a Bergamo sui diplomati magistrale, al fine di trovare un’adeguata soluzione al problema di migliaia di docenti coinvolti nella sentenza dell’Adunanza Plenaria che ha sbarrato loro le porte delle GaE. 

INCONTRO PROVINCIALE – All’ I.S.S.“GUGLIELMO MARCONI” via G. Verdi, 60 – DALMINE (BG) – venerdì 29 / 06 / 2018 dalle ore 10,00 alle ore 13,00

Ordine del Giorno

Il precariato: i diplomati magistrali, la sentenza del Consiglio di Stato ed il nuovo Parlamento. L’impegno di tre senatori per la risoluzione del problema dei diplomati magistrali.

relatori:

 Loris Renato Colombo, segretario provinciale SNALS-CONFSAL
 Sen. Mario PITTONI – Presidente Commissione Istruzione Senato
 Sen. Alessandra GALLONE– Commissione Ambiente
 Sen. Daisy PIROVANO-Commissione Affari Costituzionali

Lo Snals-Confsal, che ha già affrontato il problema dei diplomati magistrali in numerosi tavoli tecnici al Miur (purtroppo fino ad ora senza esito), ha da sempre evidenziato che esistono molteplici situazioni giuridiche che caratterizzano la questione dei diplomati magistrali. E’ ora necessario trovare una soluzione chiara e condivisa ad un problema così drammatico, per salvaguardare l’inizio del prossimo anno scolastico e, quindi, gli interessi di tutta la comunità scolastica. Lo Snals-Confsal ritiene indispensabile trovare una soluzione legislativa che:

contemperi le esigenze dei docenti diplomati con le altrettanto legittime aspettative dei docenti laureati in Scienze della Formazione Primaria,

garantisca il mantenimento inservizio per tutto il prossimo anno scolastico dei docenti già assunti in ruolo con riserva.

Il segretario provinciale
Loris Renato Colombo

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione