Diplomati magistrale, Serafini (SNALS): non possono essere licenziati, serve continuità didattica

Misure per i diplomati magistrale al centro delle richieste dei sindacati FLCGIL, CISL, UIL, SNALS e Gilda oggi in manifestazione a P.zza Montecitorio. 

Per i diplomati magistrale non c’è pace, afferma il Segretario generale SNALS Elvira Serafini ai nostri microfoni.

“Avevamo l’intesa del 24 aprile con l’ex Ministro Bussetti e Conte ma pian piano cade nel nulla con il nuovo Ministro e il nuovo decreto”

“Chiediamo – conclude la Serafini – che questi docenti che lavorano da 10 – 20 anni non siano licenziati e che ci sia tutela della continuità didattica”.

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia