Diplomati magistrale, ruolo da Gae o attendere il concorso straordinario?

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Immissioni in ruolo: alla vigilia delle operazioni che presumibilmente potranno essere avviate dalla prima decade di agosto, i docenti con diploma magistrale inseriti con riserva nelle Graduatorie ad esaurimento sono in balìa dei dubbi, anche perché mancano ancora le istruzioni operative.

Questa la richiesta ricevuta in redazione

Ciao Lalla! Mi rivolgo a te come portavoce di tantissime altre mie colleghe che sono nella stessa identica situazione. Non riusciamo ad avere una risposta chiara e quindi vorrei provare a chiederti quanto segue.

Io sono una docente con diploma magistrale inserita con riserva nelle Gae con più di 3 anni di servizio: ho partecipato al concorso straordinario riservato  e quindi dovrei essere presente in entrambe le graduatorie.

Se per caso venissi chiamata a prendere il ruolo dalle Gae, potrei correre fortemente il rischio di essere licenziata e  ho sentito dire che molti sindacalisti sconsigliano di accettare il ruolo proposto dalle Gae proprio per evitare tutto questo.

Che cosa dovremmo fare allora?  Accettiamo il ruolo dalle Gae  o dobbiamo rifiutare e aspettiamo la possibilità di entrare in ruolo grazie alla graduatoria del concorso straordinario?  Grazie per l’aiuto!!!

Premessa: non esiste una risposta che risolva questo dilemma. Fermo restando che la decisione in merito rimane individuale, anche legata a condizioni personali e non solo professionali, possiamo analizzare insieme la situazione.

1) ruolo GaE provinciale – ruolo concorso straordinario regionale nello stesso anno

Si potrebbe decidere di accettare o meno in base alla provincia proposta da concorso

2) ruolo GaE con riserva – ruolo concorso a pieno titolo

I ruoli che saranno conferiti dalle GaE saranno sempre con riserva, per cui nel momento in cui arriverà la sentenza di merito negativa scatterà il licenziamento. E’ allo studio del Governo la possibilità di proroga del contratto stipulato fino a giugno 2020, ma al momento non c’è nulla di scritto.

3) ruolo GaE immediato – ruolo concorso ancora da definire, nei prossimi anni

Questa è la situazione in cui potrebbero venirsi a trovare numerosi docenti nelle prossime settimane.

L’accettazione del ruolo dalle GaE non pregiudica la possibilità di avere successivamente il ruolo da concorso straordinario. Quindi, teoricamente, si possono tentare entrambe le strade, consapevoli del fatto che l’accettazione con riserva da GaE comporta un percorso “accidentato”.

Tra qualche giorno saranno pubblicate dagli USR le istruzioni operative e la ripartizione del contingente per provincia e classe di concorso.

Ricordiamo che possono essere utilizzate per i ruoli le graduatorie del concorso straordinario infanzia e primaria pubblicate entro il 30 luglio 2019.

Versione stampabile
Argomenti:
soloformazione