Diplomati magistrale neoimmessi in ruolo: diritto ad anno di prova e formazione se hanno avuto supplenza

Di
WhatsApp
Telegram

L'Ufficio Scolastico del Piemonte chiarisce la possibilità per i diplomati magistrale che hanno ottenuto il ruolo in seguito al commissariamento degli Uffici Scolastici per l'esecuzione della sentenza del Consiglio di Stato n. 5219/2015, che in via cautelativa spetta anche l'anno di prova e formazione.

L'Ufficio Scolastico del Piemonte chiarisce la possibilità per i diplomati magistrale che hanno ottenuto il ruolo in seguito al commissariamento degli Uffici Scolastici per l'esecuzione della sentenza del Consiglio di Stato n. 5219/2015, che in via cautelativa spetta anche l'anno di prova e formazione.

Trattandosi di provvedimento giurisdizionale non definitivo, l'Ufficio Scolastico del Piemonte ritiene infatti in via cautelativa che gli stessi docenti neo assunti, qualora abbiamo già ricoperto, nell'anno scolastico in corso, il ruolo di supplenti su posto compatibile con l'effettuazione del periodo di prova (computando i 180 gg di servizio di cui almeno 120 di attività didattiche), possano essere inseriti nelle attività di formazione.

I docenti così individuati saranno inseriti nelle attività laboratoriali e formative nella scuola polo di riferimento. Occorrerà, così, procedere a tutti i relativi adempimenti di cui si enunciano i più rilevanti: individuazione del tutor, stipula del patto formativo e del Bilancio delle competenze, formazione in istituto e on line partecipazione alle attività laboratoriali e all'incontro conclusivo.

Ricordiamo che in ogni caso il contratto di questi docenti viene stipulato con la clausola risolutiva espressa all'eventuale soccombenza che dovesse risultare all'esito del giudizio di merito.

Si ritiene che tale delibera possa essere valida anche per Uffici Scolastici di altre regioni, in modo da dare a tutti i docenti le stesse opportunità.

Immissioni in ruolo per diplomati magistrale che hanno vinto ricorso al CdS. Utilizzati i posti vacanti della fase C

La nota dell'Ufficio Scolastico del Piemonte

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito