Diplomati magistrale licenziati, soluzione non è nell’Intesa. Ci sarà tavolo tecnico

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Diplomati magistrale assunti con riserva da GaE o prima fascia di istituto: la soluzione per favorire la continuità didattica non entra nell’intesa siglata oggi al Miur dai sindacati FLCGIL, CISL, UIL, SNALS e GILDa. 

Sui diplomati magistrale si è convenuto di aprire un apposito tavolo tematico con l’obiettivo di garantire la proroga dei contratti dopo il depennamento da GaE.

La soluzione dovrebbe ricalcare quella già prevista nell’a.s. 2018/19 dal Decreto Dignità e cioè il mantenimento della supplenza fino al 30 giugno.

Nel frattempo arrivano però i licenziamenti, per i quali si agisce secondo le indicazioni della circolare del 28 agosto 2019.

Versione stampabile
anief banner
soloformazione