Diplomati magistrale, Lega: graduatoria specifica per abilitati infanzia e primaria per immissione in ruolo

di redazione
ipsef

item-thumbnail

La Lega di Matteo Salvini ha reso pubblico il programma sulla scuola che intende attuare, qualora al Governo.

Ne abbiamo già parlato in:

Riforma scuola Lega, abolizione divieto supplenze annuali oltre 36 mesi

Salvini, pronta la riforma dei cicli scolastici: uniremo elementari e medie, introdurremo prof prevalente

Un’altra misura importante del programma riguarda i docenti della scuola dell’infanzia e primaria, in particolare i diplomati magistrale, al fine di sanare la situazione venutasi a creare in seguito alla sentenza dell’Adunanza del Consiglio di Stato, che ha sbarrato le porte delle GaE ai diplomati magistrale entro l’a.s. 2001/2002.

GRADUATORIE DIPLOMATI MAGISTRALE

Nel programma della Lega è prevista una sorta di “fase transitoria”, uguale a quella definita dal D.lgs. n. 59/2017 e riservata ai docenti abilitati e/o specializzati della scuola secondaria di primo e secondo grado.

La Lega, infatti, prevede la creazione di una graduatoria, in cui andranno inseriti gli abilitati della scuola dell’infanzia e della primaria. Tale graduatoria diventerebbe il terzo canale di reclutamento insieme alle GaE e alle GM del concorso 2016.

Non è specificato se le graduatorie saranno regionali, come nel caso della scuola secondaria (il concorso avviato con il bando pubblicato in GU il 16 febbraio 2018).

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione