Diplomati magistrale. Incontro all’USR Emilia-Romagna: la continuità didattica non è a rischio

Stampa

Il Direttore Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia-Romagna, Stefano Versari, questa mattina, in occasione del presidio organizzato nei pressi della sede dell’Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia-Romagna da alcune sigle sindacali, in concomitanza con lo sciopero nazionale del settore scuola da queste indetto, ha incontrato una delegazione delle OO.SS. interessate, in rappresentanza dei manifestanti.

All’incontro informale, finalizzato a discutere della delicata questione relativa alla condizione dei diplomati magistrali in seguito alla recente sentenza n. 11 del 20 dicembre 2017 dell’Adunanza plenaria del Consiglio di Stato, hanno preso parte i rappresentanti sindacali di Anief, CUB Scuola, Politeia Scuola i quali hanno illustrato i nodi della vicenda e i relativi punti di criticità, auspicando primariamente un intervento politico, anche attraverso l’emanazione di specifici atti normativi.

Il Direttore Generale, Stefano Versari – richiamando la distinzione fra il ruolo politico e quello amministrativo e rammentando il proprio ruolo esclusivamente amministrativo – ha preso atto delle dichiarazioni rese dalle parti sindacali. Ha al contempo ribadito quanto già precisato nei giorni scorsi circa il fatto che, al momento, la continuità didattica non è a rischio, poiché, per qualsivoglia effetto della citata sentenza del Consiglio di Stato, occorrerà attendere la definizione dei contenziosi di merito pendenti. Ha poi espresso comprensione per le difficoltà del personale docente interessato dalla recente sentenza del Consiglio di Stato, così come per i docenti controinteressati. “La strada dei ricorsi e controricorsi – ha dichiarato Versari – ha determinato speranze per alcuni e delusioni per altri.
Ora, per alcuni, le parti appaiono rovesciate e la complessità che ne deriva evidente”.
Il Direttore Generale, a conclusione del dibattito, si è impegnato ad informare oggi stesso l’Ufficio di Gabinetto MIUR circa l’avvenuto incontro e gli esiti del medesimo.
Per ulteriori approfondimenti: http://istruzioneer.it/2018/01/04/comunicato-stampa-docenti-inseriti-con-riserva-a-seguito-di-contenzioso-amministrativo-recente-pronuncia-del-consiglio-di-stato-in-adunanza-plenaria/.

Stampa

Eurosofia. Acquisisci punteggio in tempi rapidi per l’aggiornamento Ata: corso di dattilografia a soli 99 euro. Iscriviti ora