Diplomati magistrale in GaE: ignorati dal Governo, sperano in intervento risolutivo del Consiglio di Stato

WhatsApp
Telegram

Il Comitato Diplomati Magistrali Abilitati (C.D.M.A) segnala il perdurare dell’atteggiamento arrogante misto ad  indifferenza, da parte dell’attuale governo e del Partito Democratico, nei confronti dei diplomati magistrali abilitati.

Non solo non è stato previsto alcun piano transitorio per la nostra categoria ( in quanto non c’è modifica nelle modalità di formazione e accesso al ruolo per il I ciclo), ma non si vuole nemmeno permettere con decreto, soluzione più logica, il nostro inserimento nelle graduatorie ad esaurimento, che ci è stato negato da sempre.

Pertanto, anche l’attuale Esecutivo, come quello precedente, non vuole mettere fine a tale ingiustizia, anzi ci ignora completamente. Il Ministro Valeria Fedeli rilascia interviste, in cui si lascia presagire un’apertura di dialogo verso gli insegnanti. Assolutamente FALSO. Nonostante provenga dal mondo del sindacato, il Ministro non ascolta e ci “snobba”, come il suo predecessore Stefania Giannini.

Purtroppo, il Partito Democratico ha perso i valori di sinistra, come la solidarietà sociale e l’empatia con la classe lavoratrice che regge la vita del nostro Paese. Inoltre, si sottolinea che anche la “famosa” minoranza DEM”, al di là dei pubblici proclami, non interviene energicamente ed in maniera convinta, per risolvere concretamente questo scandalo tutto italiano.

Si spera nell’intervento risolutivo e  positivo dei giudici del Consiglio di Stato, i quali hanno sempre deciso secondo giustizia e senso del dovere. Ulteriori discriminazioni, tra persone in possesso dello stesso titolo di studio, non sono più accettabili, in una Nazione che si professa civile, democratica ed europea.

Il Partito Democratico, con la “Buona Scuola”, ha deciso di interrompere quel rapporto di fiducia con gli insegnanti italiani, che storicamente lo aveva contraddistinto. Alle prossime elezioni si prepari ad una sconfitta politica colossale, poiché nessuno di noi (famiglie, amici compresi), sarà più propenso a votarlo. Il PD sappi che quando “togli il pane da bocca alla gente (il lavoro)” ,non puoi aspettarti risultati politici soddisfacenti. Non è mai troppo tardi, ma dubito che il governo Gentiloni farà qualcosa per i diplomati magistrali.

IL PRESIDENTE DEL COMITATO
Liberato Gioia

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur