Diplomati magistrale in GaE: ok a supplenze su posti di potenziamento

Stampa

Il chiarimento proviene dall'Ufficio Scolastico di Siena circa le nomine a tempo determinato su posti di potenziamento rimasti vacanti.

Il chiarimento proviene dall'Ufficio Scolastico di Siena circa le nomine a tempo determinato su posti di potenziamento rimasti vacanti.

In particolare, le graduatorie ad esaurimento della scuola primaria non possono essere considerate esaurite se ci sono ancora docenti che hanno contenzioso in atto.

Le scuole pertanto sono invitate a tener conto sia degli aspiranti muniti di sentenza o istanza cautelare, che siano stati notitificati e per i quali sia stato avviato da parte dell'Ufficio Scolastico il necessario provvedimento di esecuzione.

I contratti stipulati saranno comunque soggetti a caducazione nel caso di esito negativo per gli aspiranti. Pertanto nel contratto proposto dovrà essere inserita una clausola risolutiva nel caso in cui l'Amminstrazione vincesse l'appello.

La nota dell'Ufficio Scolastico di Siena

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur