Diplomati magistrale fuori dalle GaE, mobilitazione sindaci piemontesi

WhatsApp
Telegram

La “questione diplomati magistrale”, che non potranno restare nelle GaE o mantenere il ruolo ottenuto con riserva in seguito alla sentenza dell’Adunanza Plenaria del Consiglio di Stato, è al centro del dibattito pubblico, coinvolgendo anche soggetti estranei all’amministrazione scolastica.

In Piemonte, il sindaco di Borgosesia ha lanciato un appello ai colleghi della medesima regione affinché approvino una mozione a favore delle maestre operanti nelle scuole piemontesi, come riferisce “atnews.it”.

Queste le parole del Sindaco:

Condividiamo l’azione volta a tutelare i piccoli studenti grazie al lavoro delle maestre che hanno conseguito l’abilitazione sul campo ad essere insegnanti oltre che tramite l’ottenimento del Diploma magistrale entro l’anno scolastico 2001-2002. Sono certo che il ministero e le diverse parti politiche chiamate in causa, lavoreranno per trovare una soluzione atta a non stravolgere la situazione nell’interesse generale”.

WhatsApp
Telegram

Diventa docente di sostegno, bando a breve: corso di preparazione, con simulatore per la preselettiva. 100 euro