Diplomati magistrale, Cub Scuola: denunciato silenzio amministrazione sull’esclusione delle maestre dalla GaE

di redazione
ipsef

item-thumbnail

comunicato Cub Scuola Torino  – Oggi Venerdì 23 marzo 2018 a Torino le maestre diplomate magistrali in lotta hanno tenuto un presidio sotto la Rai in via Verdi, che ha visto una presenza consistente anche di colleghe dalla Val d’Aosta, per denunciare l’allucinante silenzio dell’amministrazione di fronte a questa forte e determinata mobilitazione e l’intollerabile sordità rispetto alle rivendicazioni sviluppate dalla categoria.

Dal presidio è nato un corteo spontaneo che ha attraversato via Verdi per raggiungere Palazzo Nuovo, sede del dipartimento di Scienze della Formazione, dove al momento è in atto un secondo presidio, in attesa di cominciare un’assemblea insieme alle studentesse e agli studenti che a loro volta subiscono la stessa precarizzazione presente e futura, e dove il percorso per l’accesso all’insegnamento risulta essere sempre più disorganico e da ripensare alle radici.

Per la Cub Scuola Torino
Giulia Bertelli

Versione stampabile
anief
soloformazione