Diplomati magistrale. CUB: apposita graduatoria in base a punteggio di servizio, anno di prova deve essere considerato idoneità concorsuale

WhatsApp
Telegram

La CUB Scuola sull’incontro che si terrà oggi pomeriggio al MIUR sulla situazione dei diplomati magistrali.

Oggi, alle 15,30 presso il Ministero dell’Istruzione Università Ricerca, si svolgerà un incontro sulla situazione degli insegnanti diplomati magistrali fra rappresentanti del ministero stesso e la CUB Scuola ed altri sindacati.

Gli impegni che la CUB Scuola assume sin da oggi sono, in primo luogo, due:

operare perché alle colleghe ed ai colleghi coinvolti ed a tutti i colleghi e le colleghe oltre che a tutte le persone interessate sia garantita la massima trasparenza per quel che riguarda l’informazione, una trasparenza che non è un di più ma, al contrario, una necessità elementare.

Ciò, a maggior ragione, se si  pensa alla mancanza di chiarezza per quel che riguarda le responsabilità nelle decisioni e i criteri seguiti per decidere che  ha determinato l’attuale disastro sociale;
difendere senza ambiguità i diritti di tutte e tutti i diplomati magistrali al riconoscimento del valore abilitante del loro titolo di studio e, di conseguenza, alla permanenza in ruolo dei colleghi già assunti ed alla presenza nelle graduatorie ad esaurimento per le supplenze e l’assunzione in ruolo di tutti gli abilitati magistrali.

Sulla base di questi principi cercheremo tutte le soluzioni tecniche necessarie sulla base di un’attitudine concreta e realistica da parte nostra, se si negheranno i diritte delle colleghe e dei colleghi la mobilitazione continuerà con tutti i mezzi necessari dai presidi alle manifestazioni, dagli scioperi alla dimissione da tutti gli incarichi e a quanto l’intelligenza e la fantasia delle colleghe e dei colleghi saprà elaborare.

In concreto, quindi, chiederemo:

1. Docenti in ruolo con anno di prova superato: considerare il superamento di tale periodo, documentato da certificato, come idoneità derivante da concorso.
2. Docenti con anno di prova in corso: da considerarsi come sopra al termine del superamento dell’anno di prova.
3. Docenti con ruolo accantonato in attesa di sentenza di merito: preservare il diritto al posto assegnato in quanto l’amministrazione individuando tali docenti li ritene idonei all’impiego.
4. Docenti in Graduatorie a Esaurimento, in Graduatorie di Istituto o in nessuna graduatoria con titolo di diploma magistrale: collocazione in base al punteggio di servizio in un’apposita graduatoria per le immissioni in ruolo GAE o similari.

Seguiranno nuove comunicazioni dopo l’incontro

Per la CUB Scuola Università Ricerca
Il Coordinatore Nazionale
Cosimo Scarinzi

WhatsApp
Telegram

Diventa docente di sostegno, bando a breve: corso di preparazione, con simulatore per la preselettiva. 100 euro