Diplomati Magistrale, CUB: 9 luglio presidio presso USR Piemonte

Stampa

Comunicato CUB – La CUB Scuola Università e Ricerca insieme al Coordinamento Diplomati Magistrali Abilitati Piemonte indicono un presidio per martedì 09 luglio dalle 10 in corso Vittorio 70 presso la sede dell’Ufficio Scolastico Regionale Piemonte.

Le motivazioni di questa ennesima azione di protesta sono i gravi problemi ancora irrisolti relativi ai maestri diplomati magistrali presenti nella nostra regione che si ribalteranno su scuole e utenza da settembre 2019.

Preoccupanti risvolti, dovuti alla mancata applicazione a livello nazionale del piano sulla continuità didattica dei maestri idonei al concorso straordinario, la mancata apertura per i colleghi licenziati delle graduatorie d’istituto, gli esclusi dal concorso straordinario, le garanzie per i colleghi assunti a tempo indeterminato e/o determinato a settembre 2019 da Graduatoria ad Esaurimento e le categorie protette. Tutto quanto previsto per i docenti a tempo indeterminato deve essere garantito anche ai docenti che prenderanno servizio a tempo determinato, ignoto quanto accadrà con i contratti stipulati per il 2019/2020.

Quindi è un presidio che richiede un’attenzione particolare per tutte le categorie di diplomati magistrali i quali hanno visto per loro dal Governo, solo misure parziali e spesso contradditorie.

Aspettiamo quindi tutti martedì 09/07 dalle 10 presso l’Ufficio Scolastico Regionale del Piemonte in Corso Vittorio 70.

Per la CUB SUR
La coordinatrice provinciale
Giulia Bertelli
Per il Coordinamento DMA Piemonte, Carla Traverso e Cristina Zedde

Stampa

Acquisisci 6 punti con il corso Clil + B2 d’inglese. Contatta Eurosofia per una consulenza personalizzata