Diplomati magistrale, Crosetto (FDI): iniziati i depennamenti, Governo ascolti docenti

di redazione
ipsef

item-thumbnail

“Trovo inaccettabile la presa di posizione del cosiddetto ‘governo del cambiamento’ e soprattutto del ministero dell’Istruzione che sulla vicenda che coinvolge migliaia e migliaia di docenti che presto verranno licenziati prosegue diritto nella sua azione politica senza nemmeno voler ascoltare le parti in causa”.

Lo dichiara Guido Crosetto, coordinatore nazionale e deputato di Fratelli d’Italia.

“Nonostante la nota emessa dallo stesso ministero lo scorso 17 ottobre – aggiunge Crosetto – dica chiaramente che migliaia di docenti verranno presto licenziati con gravi conseguenze che si ripercuoteranno su tante famiglie italiane, da parte del governo sembra non volerci essere alcuna volontà di arrivare ad una soluzione e scongiurare così i tanti depennamenti che sono già cominciati in tutta Italia”.

“Il governo – conclude il deputato di FDI – non si fermi alle parole enunciate in campagna elettorale ma ascolti il personale docente, dia loro un segnale importante e decisivo per il futuro dopo una ‘carriera di precariato’. Perché la politica fatta bene e’ quella che sa ascoltare e soprattutto che sa dare risposte concrete ai suoi cittadini”.

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione