Diplomati magistrale, Bussetti: no attacchi a chi cerca soluzione al problema

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il Ministro Bussetti è intervenuto, tramite un post su FB, sugli attacchi ricevuti dall’Onerevole Azzolina (M5S) e dal Senatore Mario Pittoni in seguito alla vicenda dei diplomati magistrali.

I fatti

L’Onorevole Azzolina sarebbe stato oggetto, durante la festa del M5S a Torino, di attacchi, insieme a Silvia Chimienti, da parte dei diplomati magistrale presenti, insoddisfatti per la mancata riapertura delle GaE.

La Azzolina, tramite un video, ha dichiarato di essere disponibile sempre e comunque al dialogo, a condizione che non si scada nell’offesa.

Bussetti

Il Ministro ha affermato che non è giustificabile attaccare chi sta cercando di risolvere un problema “ereditato”, ossia ai parlamentari impegnati nella questione diplomati magistrale (e in altro), che Bussetti al contrario ringrazia.

Il post:

Apprendo di attacchi personali nei confronti della deputata Lucia Azzolina, del senatore Mario Pittoni e di altri parlamentari che si stanno occupando della questione dei diplomati magistrali. Questione che, come tutti sanno, soprattutto gli interessati, abbiamo ereditato e stiamo affrontando con responsabilità. Attaccare chi si sta impegnando per risolvere problemi che ha trovato e che non ha creato credo che sia del tutto ingiustificabile e senza senso. Ringrazio i parlamentari impegnati per migliorare il sistema di istruzione e sono vicino a chi subisce minacce e intimidazioni.

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione