Diplomati magistrale, Bussetti “cancellati da GaE, i tempi. Parlamento deliberi come salvaguardare anno scolastico”

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Interrogazione di Fratoianni (LEU) per l’accesso alle graduatorie esaurimento dei diplomati magistrale. 

La risposta del Ministro Bussetti

Il tema dei diplomati è una delle problematiche più complesse ed urgenze affrontate fin dal primo giorno di insediamento.

il  Consiglio di Stato con sentenza 11/2017  ha definitivamente chiarito che il possesso del solo diploma magistrale non costituisce titolo sufficiente per inserimento in graduatorie ad esaurimento. alla luce di ciò i docenti diplomati magistrale dovranno essere cancellati, man mano che interverranno le sentenza di merito.

Particolarmente delicata la situazione dei 6500 docenti assunti in ruolo ma inseriti con riserva nelle GaE.

Trattasi di una situazione che  rischia di mettere a repentaglio avvio anno scolastico.

Ho chiesto di individuare soluzione che, ferma restando la sentenza, fosse in grado di garantire avvio anno scolastico.

Annuncio quindi l’inserimento nel decreto dignità di una  disposizione di estensione legislativa art 14 669 del 120 giorni per dare esecuzione alle sentenze. Tale intervento consente all’amministrazione di porre in essere esecuzione sentenze senza sconvolgere l’ avvio ordinato dell’anno scolastico.

Il Parlamento in sede di conversione del decreto individuerà modalità per salvaguardare per tutto l’anno scolastico e specifiche procedure di reclutamento, senza trascurare coloro che hanno i titoli per accesso per scuola primaria.

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione