Diplomati magistrale, Avv. Miceli: Plenaria non può essere considerata definitiva. 50.000 insegnanti attendono risposta politica

di redazione
ipsef

item-thumbnail

A che punto lo stato dell’arte sugli insegnanti diplomati magistrale con titolo conseguito entro l’a.s. 2001/02 dopo la sentenza del Consiglio di stato sulla richiesta di ammissione alle graduatorie ad esaurimento (GaE), da cui si attinge per il 50% delle immissioni in ruolo?

In un video realizzato da Fulvia Subania l’Avv. Walter Miceli del Foro di Palermo commenta la vicenda giudiziaria che coinvolge circa 50.000 diplomati magistrale con titolo conseguito entro l’a.s. 2001/02.

Lo stato dell’arte

  • 8 sentenze del Consiglio di Stato passate in giudicato, sentenze irrevocabili, che hanno sancito il diritto dei docenti ricorrenti ad essere inseriti nelle Gradatorie ad esaurimento. Riguarda circa 2.500 insegnanti, alcuni dei quali già assunti in ruolo
  • decisione della Plenaria che gli avvocati stanno contestando in Cassazione e che non può essere considerata definitiva

La decisione della Plenaria

è stata contestata con

  • un Reclamo collettivo al Consiglio d’Europa
  • un Ricorso alla Corte Europea dei Diritti dell’Uomo
  • un ricorso per Cassazione per eccesso di potere giurisdizionale

L’avv. Miceli si dice totalmente convinto che la decisione della Plenaria presenti aspetti paradossali, assurdi. Secondo quanto affermato dalla Plenaria infatti il titolo del diploma magistrale sarebbe un’abiltiazione utile solo per conseguire un’altra abilitazione. Questo – commenta l’Avvocato – significherebbe che avremmo in Italia oltre 50.000 insegnanti che prestano servizio in modo abusivo. Ce ne sarebbe per una class action dei genitori”

La Plenaria – conclude l’Avvocato – non è il punto di partenza per le decisioni che in sede politica e sindacale riguarderanno i diplomati magistrale.

Ricordiamo che il Miur si appresta a diramare agli Uffici Scolastici una nota di chiarimenti, con cui differenzia le posizioni dei diplomati magistrale.

Diplomati magistrale: decreto per inserimento in II fascia graduatorie di istituto e nota Miur agli Uffici Scolastici

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione