Diplomati magistrale, Anief: rinnovare l’utilizzazione straordinaria dei docenti assunti a pieno titolo in altra scuola

Stampa

Anief – Il sindacato chiede il rinnovo dell’integrazione al CCNI utilizzazioni e assegnazioni provvisorie del 12 luglio 2019 che aveva previsto l’utilizzazione straordinaria nella stessa scuola di titolarità dell’anno precedente

ANIEF chiede il rinnovo dell’integrazione al CCNI utilizzazioni e assegnazioni provvisorie del 12 luglio 2019 che aveva previsto, per i diplomati magistrale assunti in via definitiva da GM o da GMRE, l’utilizzazione straordinaria nella stessa scuola di titolarità dell’anno precedente.

Si tratta di una norma che garantisce la continuità didattica, fondamentale soprattutto dopo il complicato anno scolastico che ci stiamo lasciando alle spalle e in considerazione dell’incertezza che ancora accompagna l’avvio del prossimo.

ANIEF chiede che la norma sia rinnovata per un altro anno, a beneficio di tutti i diplomati magistrale assunti nel 2019/20 da graduatorie di merito che non hanno ottenuto il trasferimento nella scuola di precedente titolarità e di tutti coloro che saranno assunti in ruolo dal 1° settembre 2020 e che saranno costretti a scegliere una scuola diversa da quella in cui hanno prestato finora servizio di ruolo con clausola rescissoria.

Per questo, il sindacato lancia un appello al Ministero dell’istruzione e a tutte le altre sigle sindacali rappresentative nel comparto perché si converga sul rinnovo di questa opportunità di grande valore per i docenti e i dirigenti scolastici ma, soprattutto, per gli alunni e per le loro famiglie, tutti quanti alla disperata ricerca di stabilità.

Stampa

Acquisisci 6 punti con il corso Clil + B2 d’inglese. Contatta Eurosofia per una consulenza personalizzata