Diplomati magistrale, 18 giugno presidio davanti all’USR Emilia Romagna

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Comunicato Coordinamento Diplomati Magistrali Bologna e Coordinamento Lavoratori Scuola Emilia Romagna – Continua in Emilia Romagna la mobilitazione delle maestre e dei maestri diplomati magistrali. Domani lunedì 18 giugno, dalle ore 10 alle ore 14, il Coordinamento Diplomati Magistrali di Bologna, col supporto del Coordinamento Lavoratori Scuola Emilia Romagna, organizzerà un presidio davanti all’Ufficio Scolastico Regionale in via de’ Castagnoli.

Al termine del presidio una delegazione di maestre verrà ricevuta dal dirigente dell’Usr.

Lo slogan dell’iniziativa sarà “Non una maestra di meno”, a indicare con chiarezza che, nel richiedere al nuovo governo e al nuovo ministro dell’Istruzione l’emanazione di un decreto che salvi il posto di lavoro alle maestre diplomate, non si accetterà l’esclusione di nessuno.

Alle ore 11 conferenza stampa delle maestre diplomate che annunceranno le prossime iniziative di lotta.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione