Diploma tecnico e professionale, dopo un anno lavora uno studente su due. Dati AlmaDiploma

WhatsApp
Telegram

Fino alla fine di gennaio c’è tempo per le iscrizioni alla scuola superiore. Sul Sole 24 Ore c’è spazio per un focus per gli istituti tecnici e professionali sulla base dei dati AlmaDiploma.

A un anno dalla maturità, chi ha frequentato un istituto tecnico o professionale lavora: si tratta del 50% di chi è iscritto all’istituto tecnico e il 54% dei professionali. Scendendo nel dettaglio: per l’istituto tecnico, dopo un anno dalla maturità, il 34% dei diplomati tecnici lavora a cui va sommato il 16,7% che studia e lavora. Solo università, invece, per il 33% del campione considerato.

Dopo tre anni la quota di chi lavora o studia e lavora sale al 61,5%. Per quanto riguarda, invece, chi consegue il diploma in un istituto professionale: il 43% degli ex studenti dei professionali lavorano dopo un anno dal conseguimento del titolo. L’11% abbina studio e lavoro. Il 19%, invece, va all’università. Sale al 69% la percentuale di chi lavora dopo tre anni dal conseguimento del diploma.

Cosa accade, invece, nei licei? La situazione, sempre sulla base dei dati Almadiploma, cambia: il 65% dei liceali scegli l’università, il 22% studia e lavora. Solo lavoro, invece, per il 6% del campione considerato.

Lo speciale di Orizzonte Scuola

Iscrizioni scuola 2023/24: domande fino al 30 gennaio. Iter, trasferimenti, scelte. Tutto quello che c’è da sapere [LO SPECIALE]

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur