Diploma magistrale. Impatto sentenza anche con sentenze passate in giudicato, docenti in ruolo o in GaE a pieno titolo? Lettera

ipsef

item-thumbnail

Inviato da Marco Lumetti – Il MIUR, nel suo comunicato pubblicato da Orizzonte Scuola il 5.01.2017, ha precisato che la sentenza n. 11 del 2017 dell’Adunanza Plenaria del Consiglio di Stato riguarda i diplomati magistrali che si trovano in ciascuna delle seguenti condizioni:

a) hanno conseguito il titolo entro il 2001/2002
b) nel 2007 non risultavano inseriti nelle Graduatorie permanenti all’atto della loro trasformazione in Graduatorie ad esaurimento
c) recentemente hanno proposto ricorsi per ottenere comunque l’inserimento nelle citate GAE.

Faccio semplicemente osservare che fra questi sono inclusi anche coloro che, a seguito di sentenze passate in giudicato, sono attualmente in ruolo o in GAE a pieno titolo.
Sorge spontanea una domanda: quindi anche questi, secondo il MIUR, rischierebbero di vedersi revocati il ruolo o l’inserimento in GAE?

Versione stampabile
anief banner
soloformazione