Diploma magistrale. Gli insegnanti siano uniti per reclamare i propri diritti. Lettera

Stampa

Inviato da Antonio Tremori – La categoria degli insegnanti è sempre più divisa sulle proprie posizioni dopo la Sentenza della Plenaria del Consiglio di Stato.

“Siamo l’uno contro l’altro armato” e invece dobbiamo fare quadrato sui nostri diritti per avere un futuro professionale più certo e definito, solo così potremo raggiungere il nostro obiettivo comune:l’agognato ruolo.

È triste vedere che tutti gridano per reclamare diritti, no signori, occorre una soluzione condivisa per ottenere garanzie certe sul nostro futuro e su quello delle future generazioni che siamo chiamati a formare. Il mio è un appello all’unità e ad azioni condivise dopo la Sentenza della Plenaria.. .Buon anno..

Stampa

Il nuovo programma di supporto gratuito Trinity per docenti di lingua inglese