Diploma magistrale. Fedeli: “Vogliamo evitare altri ricorsi e rispettare i diritti degli interessati”

Stampa

Il ministro Fedeli ha risposto ad alcune domande inerenti la situazione dei diplomati magistrali al giornale quotidiano.net.

Il ministro ha affermato di aver chiesto all’Avvocatura dello Stato un’interpretazione corretta della sentenza, per capire se è retroattiva e quindi come bisogna comportarsi con i diritti dei docenti già di ruolo e che hanno già superato il periodo di prova, come anche dei controinteressati laureati.

Il MIUR, continua il ministro, vuole evitare altri ricorsi, che creano situazioni di difficoltà per tutti; la Fedeli quindi deciderà in piena autonomia.

Fonte

Stampa

Il nuovo programma di supporto gratuito Trinity per docenti di lingua inglese