Diploma magistrale. Una delegazione Anief all’USR Emilia-Romagna l’8 gennaio

Stampa

Anief Emilia Romagna chiama alla mobilitazione generale tutti i diplomati magistrale, ricorrenti e non, precari e docenti di ruolo e ATA, l’8 gennaio a Bologna.

L’appuntamento è per tutti in via De Castagnoli, 1 a Bologna, presso la sede dell’USR, dalle 9.00 alle 13.00.
La manifestazione, in coordinamento con la manifestazione principale di Roma, che si terrà davanti al MIUR, e insieme ai vari sit-in organizzati presso gli Uffici scolastici regionali, è a sostegno dei Diplomati Magistrali e di tutti i lavoratori del comparto Scuola.
Lo sciopero rientra nel quadro delle azioni che ANIEF ha predisposto in risposta alla sentenza n. 11/2017 dell’Adunanza Plenaria del Consiglio di Stato e per un più vasto piano programmatico della Scuola.
Per questo è assolutamente indispensabile l’adesione di tutte/i le/i i diplomati magistrale, di ruolo e precari, e auspicabile l’adesione solidale anche di tutti gli altri docenti e del personale Ata.
La delegazione Anief dell’Emilia Romagna sarà ricevuta dal Direttore dell’USR, Dott. Stefano Versari e dai funzionari dell’ufficio regionale e provinciale.
Si preannuncia altissima l’adesione allo sciopero e alle varie manifestazioni. I treni per Roma sono tutti al completo da giorni. La maggior parte dei colleghi confluirà nella piazza di Roma. Molte scuole della regione hanno già segnalato la chiusura di interi plessi.
Alcuni presìdi ANIEF sono disposti anche presso gli USP di Rimini e Parma.

Stampa

Eurosofia. Aggiornamento Ata: corso di dattilografia a soli 99 euro. Iscriviti ora