Dipendenti: limiti di reddito per essere fiscalmente a carico

Di Lalla

Lalla – Cosa va inserito nel limite di 2.840, 52 euro per avere la detrazione di persone a carico? Risponde FiscoOggi

Lalla – Cosa va inserito nel limite di 2.840, 52 euro per avere la detrazione di persone a carico? Risponde FiscoOggi

Domanda

Nel limite di 2.840,51 euro per avere la detrazione per coniuge a carico, vanno conteggiati i redditi dominicali di terreni non affittati e soggetti ad Imu e il reddito catastale dell’abitazione principale?

Risponde r.fo.

Le detrazioni per carichi di famiglia spettano se le persone alle quali si riferiscono hanno un reddito complessivo non superiore a 2.840,51 euro, al lordo degli oneri deducibili (articolo 12 del Tuir).

Nella verifica della soglia devono essere considerate anche le retribuzioni corrisposte da enti ed organismi internazionali, rappresentanze diplomatiche e consolari e missioni, nonché quelle corrisposte dalla Santa Sede, dagli enti gestiti direttamente da essa e dagli enti centrali della Chiesa cattolica. Vanno incluse anche le seguenti somme: la quota esente dei redditi di lavoro dipendente dei “frontalieri”, il reddito d’impresa o di lavoro autonomo dei “nuovi minimi” o assoggettato al regime “forfettino”, il reddito dei fabbricati tassato con la cedolare secca. Restano invece fuori i redditi fondiari da quest’anno considerati non imponibili, ossia quelli relativi all’abitazione principale e ai fabbricati non locati, nonché il reddito dominicale dei terreni non affittati.

Back to school. La scuola riparte in sicurezza. Eurosofia ha creato dei nuovi protocolli formativi per sostenere la ripresa delle attività didattiche