Dino Buzzati, non proprio il primo della classe: aveva 6 in italiano

WhatsApp
Telegram

Non si tratta certo di una novità: molti personaggi della cultura non vantano sempre un rendimento scolastico all’altezza della loro fama. E’ il caso dello scrittore Dino Buzzati, che a quanto pare aveva la sufficienza striminzita in italiano.

Al Liceo classico Parini di Milano, che l’autore de Il deserto dei tartari frequentò dal 1919 al 1924, sono state ritrovate proprio le pagelle di Dino Buzzati.

Buzzati, come riporta Il Corriere della Sera, eccelleva in greco, latino e soprattutto in storia, ma non fu mai tra i primi della classe.

Il 31 luglio 1924 ottenne la maturità classica con voti, tutto sommato, modesti: 6 in italiano e in matematica, storia, filosofia, scienze; 7, invece, in greco, latino, storia dell’arte.

C’è da sottolineare che proprio Buzzati e i suoi 73 compagni di sessione furono i pionieri del nuovo esame di maturità introdotto dalla riforma Gentile dell’epoca, piuttosto severo rispetto agli standard di oggi.

A tal proposito al Parini è in programma proprio oggi il convegno ‘Buzzati e il mistero. L’eclettismo di Dino Buzzati tra racconti, graphic novel e pittura’.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur