Dimissioni Presidente Cineca. Il pensiero va al TFA secondo ciclo. Candidati chiedono il blocco delle selezioni

WhatsApp
Telegram

Cineca si scusa per errrori test specializzazioni Medicina, il rapporto con il Miur si incrina e il pensiero va al TFA secondo ciclo, le cui selezioni sono in questi giorni in alto mare a causa di errori nell'offerta formativa proposta ai candidati in sede di scelta degli Atenei per la prova scritta. Petizione dei candidati. TFA secondo ciclo. Silenzio del Ministero, malumore dei candidati

Cineca si scusa per errrori test specializzazioni Medicina, il rapporto con il Miur si incrina e il pensiero va al TFA secondo ciclo, le cui selezioni sono in questi giorni in alto mare a causa di errori nell'offerta formativa proposta ai candidati in sede di scelta degli Atenei per la prova scritta. Petizione dei candidati. TFA secondo ciclo. Silenzio del Ministero, malumore dei candidati

Un errore materiale nel concorso nazionale per l'accesso alle Scuole di specializzazione in Medicina e Chirurgia sta incrinando il rapporto Miur – Cineca, dal quale dipende, per i futuri insegnanti, anche l'organizzazione del TFA secondo ciclo.

Il ministro Giannini, a proposito dell'errore nei test di specializzazione di Medicina, parla di "clamoroso sbaglio materiale e umano" e aggiunge che si valuterà "si valuterà se interrompere il rapporto con il consorzio".

In questo caso infatti Ministro e Ministero non hanno colpe, ma un errore informatico ha falsato la validità del test [durante la fase di importazione delle domande nel data-base utilizzato per la generazione dei quiz,i quesiti del 29 ottobre sono stati scambiati con quelli del 31.  L'inversione ha riguardato le 30 domande comuni a ciascuna delle due aree, medica e dei servizi clinici, nessun errore invece nei 10 quesiti specifici per ciascuna tipologia di Scuola. Nessun problema quindi per le prove svolte il 28 ottobre (quella con i 70 quiz comuni a tutti i candidati) e il 30 ottobre (quella dell'area Chirurgica].

Segui su Facebook le news della scuola e partecipa alle conversazioni. Siamo in 152mila

Il Cineca, il Consorzio interuniversitario incaricato di somministrare i test, si è assunto la piena responsabilità per l'errore commesso e si farà carico di spese ed eventuali danno procurati agli studenti per il rifacimento della prova. Il Presidente presenta le proprie dimissioni come "atto dovuto".

Il Cineca in questi giorni è "tenuto d'occhio" dagli aspiranti insegnanti in attesa del riallineamento dell'offerta formativa. E' accaduto infatti che quando i candidati hanno effettuato sulla piattaforma Cineca abbiano trovato, per alcune Università, un'offerta formativa maggiore rispetto a quella della tabella ministeriale pubblicata il 5 giugno 2014 (in alcune regioni comparivano infatti le università telematiche, non prese in considerazione dal Ministero nella iniziale distribuzione dei posti).

A questo punto la scelta è diventata falsata e si è cercata una mediazione che – dalle ultime notizie – sembra non aver dato frutti. TFA Lombardia secondo ciclo, situazione sempre più pasticciata. In attesa di istruzioni del Miur

Adesso questo pasticcio delle specializzazioni di Medicina. Cresce intanto l'esasperazione dei candidati in attesa di notizie (considerato che le selezioni dovranno concludersi, da decreto, entro il 30 novembre 2014), che hanno organizzato una petizione "Blocco del TFA II ciclo" che con 862 sostenitori chiede "di ritornare al vecchio sistema del concorso abilitante, in cui vi sia un bando emanato con dovuto anticipo, nel quale vengano specificate in maniera chiara ed inequivocabile le date delle prove e soprattutto i programmi a cui attenersi per potersi adeguatamente preparare"

Petizione che  non è condivisa da altri aspiranti che chiedono invece che la situazione si sblocchi e si possa dimostrare il merito di partecipare al corso attraverso le selezioni. 

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur