Dimensionamento scolastico: regioni approvano senza tener conto dei nuovi numeri della Legge di Bilancio

WhatsApp
Telegram

Antonio Tarolla – “Leggo da più parti articoli che richiamano l’emendamento approvato nell’ultima legge di bilancio sulla riduzione del numero di alunni necessario per l’attribuzione di un DS e un DSGA ad una scuola.

Purtroppo nei piani di dimensionamento scolastico, che alcune regioni stanno pubblicando, non trovo alcun riferimento o per essere precisi nessuna modifica in merito al numero di scuole sottodimensionate da rendere “normali”. Perché?

Mi chiedo non dovrebbe già esserci una considerazione di tale norma per le conseguenze che ciò potrebbe esserci non solo sui futuri organici dei DS o dei DSGA ma anche per tutte le altre questioni collegate all’esistenza di una scuola autonoma (trasferimenti, assegnazioni ecc).

Ritengo sia una questione estremamente importante e sulla quale si deve già muovere l’intera macchina della scuola attraverso un coordinamento di iniziative che devono partire dal Ministero dell’Istruzione e arrivare agli enti locali interessati.”

I Piani di dimensionamento 2021/22

I piani di dimensionamento scolastico 2021/22 già pubblicati

Va chiarito che alcuni piani erano stati già approvati prima dell’approvazione definitiva della Legge di Bilancio 2021, per cui presumibilmente dovranno essere rivisti alla luce delle nuove indicazioni.

Avevamo messo in rilievo che si tratta di una operazione da fare immediatamente, per rendere credibile la costituzione di tutto l’organico per l’anno scolastico 2021/22.

Nuovi parametri per il dimensionamento scolastico: iscrizioni alunni, mobilità, attribuzione DS e DSGA titolari. Quali i tempi

Le nuove norme inserite in Legge di Bilancio

Per il 2021/2022 il numero minimo di 600 studenti400 nelle piccole isole e nei comuni montani, che le scuole devono raggiungere per avere un proprio dirigente scolastico e un Direttore dei Servizi Generali Amministrativi, viene abbassato rispettivamente a 500 e 300 studenti.

Dimensionamento scolastico, Casa (M5S): l’obiettivo è mantenere scuole autonome, no alle reggenze. I dettagli

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito