Dimensionamento scolastico, 7.461 dirigenti scolastici e DSGA nel 2024-25. Ecco il decreto con i nuovi criteri e tabella posti per regione

WhatsApp
Telegram

E’ stato diffuso il decreto interministeriale firmato dal ministro dell’istruzione e del merito, Giuseppe Valditara, e il ministro dell’economia e delle finanze, Giancarlo Giorgetti, n. 127 del 30 giugno 2023 contenente i criteri per la definizione del contingente organico dei dirigenti scolastici e dei direttori dei servizi
generali e amministrativi aa.ss. 2024/2025, 2025/2026, 2026/2027.

Nel decreto si spiega che a decorrere dall’anno scolastico 2024/2025 i criteri per la definizione del contingente organico dei
dirigenti scolastici e dei direttori dei servizi generali e amministrativi e la sua distribuzione tra le regioni tengono conto del parametro della popolazione scolastica regionale indicato per la riforma 1.3 prevista dalla missione 4, componente 1, del Piano nazionale di ripresa e resilienza, nonché della necessità di salvaguardare le specificità delle istituzioni scolastiche situate nei comuni montani, nelle piccole isole e nelle aree geografiche caratterizzate da specificità linguistiche, anche prevedendo forme
di compensazione interregionale. Le Regioni provvedono autonomamente al dimensionamento della rete scolastica entro il 30 novembre di ogni anno.

Per l’anno scolastico 2024/2025, il contingente organico dei dirigenti scolastici e dei direttori dei servizi generali e amministrativi non può essere superiore a quello determinato mediante l’applicazione dell’articolo 19, commi 5 e 5-bis del decreto-legge 6 luglio 2011, n. 98, convertito con modificazioni dalla legge 15 luglio 2011, n. 111, secondo i quali è assegnato un dirigente scolastico (DS) con incarico a tempo indeterminato e un direttore dei servizi generali ed amministrativi (DSGA)
in via esclusiva solo alle istituzioni scolastiche con almeno 600 alunni (400 nei comuni montani, nelle piccole isole e nelle aree geografiche caratterizzate da specificità linguistiche).

Il numero di sedi scolastiche attivabili annualmente in ogni Regione è determinato utilizzando come coefficienti di calcolo i seguenti valori, relativi al numero di alunni:

  • per l’anno scolastico 2024-2025: 961
  • per l’anno scolastico 2025-2026: 949
  • per l’anno scolastico 2026-2027: 938

in ogni caso, garantendo sempre che il numero delle sedi sia almeno pari al numero dei dirigenti scolastici in organico nella Regione.

TABELLA posti per regione

Decreto interministeriale

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri