Digitalizzazione delle scuole, 40 milioni dalla legge di bilancio

Stampa

Via libera della Camera alla Manovra: il voto finale ha ottenuto 298 sì, 125 no e 8 astenuti. Il testo della legge di Bilancio passa ora al Senato per il via libera definitivo. Fra le misure per la scuola c’è da ricordare quella relativa ai fondi per la digitalizzazione.

Il testo della legge di bilancio prevede 40 milioni per la digitalizzazione, insieme a ulteriori risorse per potenziare l’azione amministrativa e didattica nelle scuole, anche con l’impiego degli animatori digitali e delle nuove tecnologie.

A tal proposito sono confermate e potenziate le équipe formative territoriali dei docenti, che si occupano dell’attuazione del Piano Nazionale Scuola Digitale, per accelerare i processi di innovazione nelle scuole, promuovere la formazione del personale e potenziare le competenze di studentesse e studenti sulle metodologie didattiche innovative e sulla didattica digitale integrata.

Manovra, sì della Camera: 3,7 miliardi di euro per la scuola, ecco tutte le misure. Testo passa al Senato

Fra gli emendamenti approvati alla Camera sono stati poi stanziati 20 milioni di euro per concedere per un anno agli studenti meno abbienti, in comodato d’uso gratuito, un dispositivo mobile dotato di connettività o un bonus del medesimo valore.

Legge di Bilancio, Azzolina: “Nuovi interventi per garantire qualità agli studenti”

Stampa

Nel prossimo incontro de L’Eco digitale di Eurosogia parleremo di: “Il coding nella scuola del primo ciclo: imparare divertendosi”