Digitale sì o digitale no, intervista a Dianora Bardi (Presidente “Associazione Studi Impara Digitale”)

Stampa

Il punto con Dianora Bardi (Presidente “Associazione Studi Impara Digitale”). Risultati della ricerca: “Digitale sì, digitale no”.

L’Associazione Studi “Impara Digitale”, in collaborazione con l’Università “Bocconi” di Milano e con il contributo di Acer for Education, ha svolto nel corso del 2019, dunque prima dell’emergenza Covid, una ricerca su “Digitale sì, digitale no” presso le scuole italiane di ogni ordine e grado somministrando centinaia di domande a migliaia di insegnanti, studenti e genitori sull’uso del digitale nella vita ed in particolare nell’ambito scolastico.

Dianora Bardi, Presidente dell’Associazione, espone sinteticamente, nella videointervista di questa pagina, la “fotografia” ottenuta dal monitoraggio effettuato su dati oggettivi e non sul senso comune o sentito dire, cercando di dare gli strumenti per le risposte, talora sorprendenti ed inaspettate, a questioni aperte sul tema in riferimento ai giovani, già dai primi anni d’età, ai docenti ed anche ai genitori.

I dati finali della ricerca, disponibili online a partire dal sito imparadigitale.it con commenti, grafici e mappe interattive, vogliono dare un contributo alla riflessione sull’utilizzo degli strumenti digitali, sugli aspetti positivi, su quelli negativi, sulle dipendenze, sul potenziamento, sull’apprendimento, sulle competenze, sulle metodologie didattiche e su come tutto questo implichi enormi cambiamenti non solo della società, ma soprattutto del mondo della scuola.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur