Approcci didattici per alunni con DSA e non. Il metodo FOL

di Myriam Caratù
item-thumbnail

Gli alunni con i disturbi specifici dell’apprendimento (dislessia, disgrafia, disortografia, discalculia ecc…) hanno comunemente problemi con l’elaborazione o la lettura dei testi, o nella grammatica e nella sintassi degli stessi, ma anche nei calcoli e nella semplice scrittura.

Alunni con DSA: perché usare sintesi e mappe concettuali

di Antonio Fundaro
item-thumbnail

L’impegno che ciascun insegnante elabora e mette in atto nei confronti degli alunni con bisogni educativi speciali (BES) è un impegno in favore di tutti gli studenti della classe in cui opera. A tal riguardo, possiamo affermare con certezza, che sono infatti innumerevoli gli illustri pedagogisti che...

Scrittura e DSA: cosa si compensa attraverso gli strumenti digitali

di Antonio Fundaro
item-thumbnail

La Didattica a Distanza in realtà solo erroneamente dovrebbe essere collegata alla pandemia. Se lo si farà ancora per tanto tempo forse è il risultato del fatto che l’incapacità ad aggiornarsi, a sperimentare, a fare ricerca, ad allontanarci dagli stereotipati format didattico-educativi, ha per dece...