Didattica digitale integrata per studenti in isolamento: non serve più il certificato medico. FAQ

WhatsApp
Telegram

È possibile garantire la DID ad uno studente acquisendo la richiesta della famiglia e il certificato di isolamento (con esito positivo del test) rilasciato dal PLS/MMG curante? A chiarirlo è l’Ufficio scolastico regionale per il Veneto con una FAQ aggiornata il 27 maggio.

La Legge n. 52 del 19 maggio 2022 di conversione del DL n. 24/2022 abroga, all’interno dell’art. 9, c. 4 del citato decreto, il periodo: «accompagnata da specifica certificazione medica attestante le condizioni di salute dell’alunno medesimo e la piena compatibilità delle stesse con la partecipazione alla didattica digitale integrata».

Decade pertanto – chiarisce l’USR – , dal punto di vista normativo, la richiesta di un certificato medico che attesti la
compatibilità delle condizioni di salute dell’alunno in isolamento, opportunamente documentato, con la sua partecipazione alla DID; permane invece la possibilità di seguire l’attività scolastica in tale modalità su richiesta della famiglia o dello studente interessato, se maggiorenne.

Tutte le FAQ

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur