Didattica digitale integrata, aspetti organizzativi: nota dell’USR Romagna [PDF]

Stampa

L’Ufficio scolastico dell’Emilia Romagna ha invitato alle scuole una comunicazione relativa agli aspetti organizzativi riguardante la didattica digitale integrata.

Le prescrizioni contenute nell’Ordinanza – anche in virtù della competenza, assegnata alla Regione dal DPCM citato, ad intervenire su situazioni sanitarie critiche e di particolare rischio riferite a specifici contesti territoriali – sono vincolanti per le istituzioni scolastiche secondarie di secondo grado, statali e paritarie, dell’Emilia-Romagna;

Ferma restando la data di inizio della Didattica Digitale Integrata al 75%, fissata nell’Ordinanza entro giovedì 29 ottobre, le scuole che si fossero già organizzate per avviare anticipatamente la Didattica Digitale Integrata dalla giornata del 27 ottobre, potranno comunque procedere in tal senso.

Con esclusivo riferimento alla situazione di contesto definita dall’Ordinanza regionale, i
percorsi di istruzione dei Centri Per l’Istruzione degli Adulti, in ragione dell’età degli iscritti e
delle correlate implicazioni sanitarie, paiono potersi trattare alla stregua dei percorsi di
istruzione secondaria di 2 grado.

COMUNICAZIONE [PDF]

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia