“Didattica della Shoah” a Palermo: aperte le iscrizioni su S.O.F.I.A.

Stampa

Come parlare ai giovani della Shoah, oggi? Esiste un obbligo di memoria? Si può mettere l’orrore in immagine?

Si focalizzerà su questi e molti altri nodi tematici il corso di formazione in “Didattica della Shoah” organizzato dal Dipartimento di Scienze Umanistiche dell’Università degli Studi di Palermo in partenariato con la “Fondazione Centro di Documentazione Ebraica Contemporanea” (CDEC) e con l’Ufficio Scolastico Regionale della Sicilia.

Strutturato in sei sessioni mattutine o pomeridiane che si svolgeranno tra il 12 novembre 2019 e il 31 gennaio 2020, il corso, rivolto ai docenti degli Istituti di istruzione secondaria, coniugherà una parte teorica finalizzata alla realizzazione di un progetto didattico dedicato e una parte interdisciplinare che vedrà confrontarsi ambiti disciplinari diversi (letterature, storia, filosofia, estetica, cinema, arte), in modo da offrire ai partecipanti nuovi contenuti spendibili all’interno della didattica della Shoah.

Il calendario degli incontri prevede, tra gli altri, gli interventi del Direttore del CDEC Gadi Luzzatto Voghera e della Responsabile “Formazione e Didattica” del CDEC, Patrizia Baldi.

Le iscrizioni sul portale S.O.F.I.A. saranno possibili dal 16/10/2019 al 07/11/2019 per un massimo di 100 partecipanti.

scarica programma

Stampa