Didattica a distanza, usare solo il registro elettronico! Lettera

WhatsApp
Telegram
ex

Inviato da Mario Bocola – Riguardo alle forme di didattica a distanza, modello che si sta adoperando in questi giorni nelle scuole d’Italia, a causa della sospensione delle lezione fino al prossimo 15 marzo, molti docenti stanno procedendo per compartimenti stagni, utilizzando diverse tipologie di piattaforme on line.

Tutto ciò crea grande confusione agli studenti e alle famiglie. Prima di tutto gli studenti che devono basarsi su diversi canali di informazione e poi alle famiglie che dovrebbero supportare lo studio e il lavoro domestico fatto dai propri figli in questo particolare periodo di interruzione dell’attività didattica.

L’unico canale con il quale studenti e genitori devono interfacciarsi è il registro elettronico, dove basterà scrivere i compiti che dovranno essere svolti. Bisogna, quindi, essere corali ed utilizzare un solo canale di didattica a distanza, altrimenti non si va da nessuna parte.

WhatsApp
Telegram

Preparazione concorsi scuola: news webinar Infanzia e Primaria! Prepara anche Secondaria e DSGA