Didattica a distanza, un “peer to peer” tra scuole per la formazione

Stampa

L’USR Piemonte ha lanciato il progetto “Una scuola adotta un’altra scuola” per l’implementazione e la diffusione della didattica a distanza. Esso prevede quanto segue:

a) Una Istituzione Scolastica del I o del II ciclo con le seguenti caratteristiche:
– ha già in atto pratiche consolidate di didattica innovativa e a distanza;
– ha una buona dotazione hardware e software;
– utilizza non solo le funzionalità del registro informatico ma possibilmente
una o più piattaforme on line per modalità di didattica a distanza;
– ha docenti / personale ATA esperto e/o formato sulla digitalizzazione e sulla
didattica a distanza
“ADOTTA” ovvero svolge funzioni di tutoring e counselling nei confronti di
b) Un’altra Istituzione Scolastica – preferibilmente del I ciclo – con una o più delle seguenti caratteristiche:
– che si trovi possibilmente nello stesso comune / nella stessa provincia;
– che pur avendo il registro elettronico attualmente non sfrutti interamente le funzionalità del software;
– che non abbia attuato ancora in modo strutturato modalità di didattica a distanza;
– che non abbia ancora in modo sistematico utilizzato la didattica a distanza ricorrendo a piattaforme on line dedicate;
– che necessiti di competenze tecniche e informatiche sull’implementazione della didattica a distanza;
– che necessiti di implementazione delle dotazioni hardware e software.

A tal fine si richiede, tenuto conto delle specifiche competenze dimostrate, il coinvolgimento diretto delle scuole capofila per il Piano Nazionale Scuole Digitale, dei Centri Territoriali di Supporto per l’inclusione, dei docenti dell’Equipe formativa Piemonte per il PNSD, per facilitare “l’adozione”.

Si richiede, inoltre, agli Ambiti Territoriali, di individuare uno o più referenti che terranno i contatti con le scuole Tutor da un lato, e le scuole Adottate dall’altro, monitorando periodicamente l’andamento e l’implementazione della buona prassi.

Tali nominativi dovranno essere inviati all’indirizzo [email protected] entro il 15/3/2020 indicando nell’Oggetto: Una scuola adotta un’altra scuola.

Successivamente verranno fornite indicazioni alle scuole che aderiranno al progetto per conoscere le scuole Tutor e le scuole Adottate e poterle poi seguire nel processo.

nota USR

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur