Didattica a distanza, sospesa video lezione per comparsa immagini a luci rosse

di redazione

item-thumbnail

La vicenda è accaduta nel Riminese ed è stata resa nota dal Corriere Romagna.

Un altro caso di intromissione hacker durante la didattica a distanza. Stavolta è successo in provincia di Rimini.

Durante lo svolgimento di una video lezione sono apparse sugli schermi degli alunni e dell’insegnante immagini a luci rosse. E’ soltanto una delle segnalazioni arrivate agli uffici della sezione riminese della polizia postale riguardo alle incursioni di probabili cyberbulli.

Negli scorsi giorni era accaduto un fatto simile nel Salento.

Una dirigente scolastica pugliese ha invece deciso di sospendere le video lezioni perché no verrebbe garantita la privacy degli utenti.

Versione stampabile
Argomenti:

soloformazione