Didattica a distanza senza consumare giga: le offerte di Tim, Vodafone e Tre

Stampa

Didattica a distanza, senza consumare giga. Il Ministero dell’Istruzione ha firmato un protocollo d’intesa con Tim, Vodafone e Wind Tre escludendo le piattaforme di didattica a distanza dal consumo di Giga.

Così come segnala il Sole 24 Ore, in un focus, Tim ha attivato la promozione gratuita E-Learning Card a tutti i propri clienti ricaricabili consumer di rete mobile con un’offerta dati attiva. Basta solo accedere all’area riservata di “Tim Party”, il programma fedeltà per i clienti dell’operatore e attivare la promozione valida un anno.

Didattica a distanza, Azzolina: da oggi si può senza consumare giga. Si agevolano studenti, docenti e Ata

Vodafone, invece, ha attivato “Pass Smart Meeting” accedendo all’app My Vodafone oppure nell’area Fai da te del sito Vodafone.it. Il tutto per un’offerta senza costi e che si disattiverà automaticamente dopo tre mesi.

Wind Tre, invece, propone “Edu Time”: 50 Giga aggiuntivi al mese per un mese, da utilizzare dal lunedì al sabato, dalle 8 alle 15. Potranno usufruire di “Edu Time” automaticamente e senza alcun costo aggiuntivo, tutti i nuovi clienti Under 25 che attivano un’offerta voce e Internet e tutti i nuovi clienti Under 30 che attivano l’offerta “Young”.

Didattica a distanza, si potrà seguire senza consumare i giga: accordo Governo, Wind Tre, Vodafone, Tim

Stampa

Aggiornamento Ata: Puoi migliorare il tuo punteggio in tempi rapidi: corso di dattilografia a soli 99 euro. Contatta Eurosofia