Didattica a distanza, Pittoni (Lega): lezioni su Rai Cultura materia per materia

Stampa

“Abbiamo chiesto a Rai Cultura di verificare la praticabilità di lezioni televisive mirate ciclo per ciclo, classe per classe, materia per materia da affiancare alla didattica a distanza che, visto il prolungarsi dell’emergenza sanitaria, rischia di essere ancora per molti mesi l’unico strumento utilizzabile.”

Così il responsabile scuola della Lega, nonché Presidente della VII Commissione cultura al Senato, Mario Pittoni.

Un tema caro al Senatore che ci era già stato anticipato in una intervista rilasciata alla nostra testata.

Lezioni dunque per ciascuna materia e ciascun grado di istruzione.

Come evidenziato nella nota del Senatore, “serve il massimo impegno finanziario e tecnico per arrivare a coprire in tempi accettabili l’intero territorio.

Intanto prosegue, un supporto importante può fornirlo il servizio pubblico, attraverso gli schermi tivù presenti nel 97 per cento delle case“.

Didattica a distanza, 33% famiglie non ha un PC. Salvini: canale Rai per lezioni studenti

Stampa

Come fare educazione civica Digitale: dagli ambienti digitali alle fake news, dal Sexting alla netiquette. Corso con iscrizione e fruizione gratuite