Didattica a distanza in Piemonte, Cirio: “Ho firmato ordinanza, da lunedì si parte per l’ultimo triennio”

Stampa

”Ho firmato un’ordinanza che prevede da lunedì la didattica a distanza almeno al 50 per cento per le scuole superiori dal secondo al quinto anno. Per quanto riguarda i negozi,  restano aperti. È prevista solo la chiusura dei grandi spazi come i  centri commerciali il sabato e la domenica. Dovevamo agire in maniera netta”.

Lo ha detto il presidente della regione Piemonte Alberto Cirio nella trasmissione ‘Un giorno da pecora’ su Rai Radio 1.

E poi: “Dopo l’ultima ordinanza valuteremo i risultati. Coprifuoco anche in Piemonte? E’ un’ipotesi, dobbiamo  analizzare i numeri insieme ai sindaci e al ministero della Salute e oggi daremo una valutazione definitiva”.

Infine: “Se c’è il rischio di un’altra chiusura nel Paese con i dati in crescita? La sensazione a volte c’è. Noi dobbiamo dare sempre dare chiarezza e prospettive alle persone”. 

Stampa

Eurosofia organizza la III edizione di [email protected] Aiutiamo i giovani a progettare il loro futuro in modo consapevole