Didattica a distanza in Lombardia, Gori contro Fontana: “Ordinanza non è stata concordata con i sindaci”

Stampa

“Questo provvedimento non è stato concordato con i sindaci, probabilmente c’è stato un malinteso, per questo chiederemo di tornare a discuterne perché riteniamo sia preferibile una modalità mista”.

Così il sindaco di Bergamo, Giorgio Gori, in un videomessaggio su Facebook, parlando della didattica a distanza per le superiori prevista dall’ordinanza lombarda.

Stampa

Preparazione concorsi e TFA Sostegno con CFIScuola!