Argomenti Didattica

Tutti gli argomenti

Didattica a distanza, i suggerimenti che i docenti possono dare ai genitori

Stampa

La guida di seguito può aiutare tutti noi a trarre il meglio da ambienti di apprendimento a distanza nuovi e talvolta poco familiari. Può aiutarti a essere pronto per alcuni degli aspetti più pratici dell’apprendimento da casa. Ai docenti il compito di avviare i genitori alla didattica a distanza. Sì, è un nostro compito, pensarci in tempo è una opportunità che non bisogna farci sfuggire. Cosa suggerire ai genitori? Di seguito una serie di suggerimenti che potrete copiare e mettere in chat.

Stabilire routine e aspettative

È importante sviluppare buone abitudini sin dall’inizio. Creare una routine flessibile e parlare di come funziona nel tempo. Suddividi le tue giornate in segmenti prevedibili. Aiuta gli studenti ad alzarsi, vestirsi e pronti a imparare in un momento ragionevole. Tutti fanno il tuo letto! Mantieni le normali routine della buonanotte, comprese le normali regole per i dispositivi digitali. Regola i programmi per soddisfare le esigenze di tutti, ma non stare alzato fino a tardi e dormire fino a tardi (tuttavia, un “giorno di piumone” di tanto in tanto può essere un piacere).

Scegli un buon posto per imparare

Lo spazio di apprendimento regolare della tua famiglia per i compiti occasionali potrebbe non funzionare per periodi prolungati. Crea un luogo fisico dedicato alle attività incentrate sulla scuola. Assicurati che sia silenzioso, libero da distrazioni e abbia una buona connessione a Internet. Assicurati che un adulto monitori l’apprendimento online. Tieni le porte aperte e pratica una buona sicurezza digitale. I nostri insegnanti, consulenti e team di salvaguardia faranno lo stesso.

Rimani in contatto

Gli insegnanti comunicheranno, principalmente e regolarmente, attraverso le nostre piattaforme online e gli ambienti di apprendimento virtuali. Assicurati che tutti sappiano come trovare l’aiuto di cui hanno bisogno per avere successo. Rimani in contatto con la classe e supporta gli insegnanti, i dirigenti scolastici e i consulenti, ma sappi che potrebbero volerci uno o due giorni per rispondere. Se hai dubbi, fallo sapere a qualcuno.

Aiuta gli studenti a “possedere” il loro apprendimento

Nessuno si aspetta che i genitori siano insegnanti a tempo pieno o esperti in materia di istruzione e che abbiano le conoscenze necessarie per tutti contenuti disciplinari. Fornisci sostegno e incoraggiamento e aspettati che i tuoi figli facciano la loro parte. La lotta è consentita e incoraggiata! Non aiutare troppo. Diventare indipendenti richiede molta pratica. A scuola tuo figlio di solito interagisce con altri studenti e un numero qualsiasi di adulti centinaia di volte al giorno. Molte di queste interazioni sociali continueranno a distanza, ma saranno diverse. Non puoi sostituirli tutti e va bene.

Inizia e termina la giornata effettuando il check-in

Al mattino potresti chiedere:

  • Quali classi / materie hai oggi?
  • Hai delle valutazioni?
  • Come trascorrerai il tuo tempo?
  • Di quali risorse hai bisogno?
  • Cosa posso fare per aiutare?

Alla fine della giornata potresti chiedere:

  • Fino a che punto sei arrivato nelle tue attività di apprendimento oggi?
  • Cosa hai scoperto?
  • Cosa è stato difficile?
  • Cosa potremmo fare per rendere migliore il domani?

Queste brevi conversazioni di base sono importanti. Il controllo degli studenti è necessario per elaborare le istruzioni che hanno ricevuto dai loro insegnanti e li aiuta a organizzarsi e stabilire le priorità, anche gli studenti più grandi.
Non tutti gli studenti riescono a cavalcare la strada dell’apprendimento a distanza; alcuni lottano con troppa indipendenza e con mancanza di struttura.
Queste routine di check-in potrebbero aiutare a evitare sfide e delusioni successive. Aiutano gli studenti a sviluppare l’autogestione e il funzionamento esecutivo che sono abilità essenziali per la vita. I genitori sono ottimi life coach.

Stabilire momenti di quiete e riflessione

Per le famiglie con bambini di età diverse e per i genitori che possono anche lavorare inaspettatamente da casa più spesso, è bene costruire un po’ di tempo per la pace e la tranquillità. I fratelli potrebbero dover lavorare in stanze diverse per evitare distrazioni. Molte famiglie dovranno negoziare l’accesso ai dispositivi, le priorità per la larghezza di banda Wi-Fi e le pianificazioni durante il giorno. Le cuffie con cancellazione del rumore sono un’idea. E un giorno alla settimana è già previsto un apprendimento indipendente e senza stress. La lettura è fondamentale.

Incoraggiare l’attività fisica e l’esercizio

Vivendo e lavorando a casa, avremo tutti bisogno di un po ‘di spazio per sfogarci. Muoversi (indipendentemente e insieme come famiglia) è vitale per la salute, il benessere e la preparazione all’apprendimento. È una grande opportunità per esercitarsi “da soli insieme” con allenamenti digitali e istruttori online. Stabilisci nuovi obiettivi di fitness e pianifica attività pratiche e pronte per la vita che mantengano le mani occupate, i piedi in movimento e la mente impegnata. Potresti pensare a come i tuoi figli possono partecipare di più in casa con le faccende o altre responsabilità. Ora è un buon momento per pensare ad aumentare la responsabilità personale e partecipare.
Anche se nessuno è ancora sicuro di quanto continuerà l’apprendimento a distanza, sappiamo che non durerà per sempre. I bambini e i giovani prendono spunto dal comportamento e dagli atteggiamenti degli adulti, quindi, è importante comunicare calma, fiducia e ottimismo per superare insieme la crisi. Gestire le nostre emozioni aiuterà i nostri figli a rimanere concentrati sull’apprendimento e in attesa di un altro anno scolastico.

Gestisci lo stress e ottieni il massimo da una situazione insolita

Stiamo attraversando un periodo di grandi sconvolgimenti per le nostre normali routine e i modi di vita, e in questo momento c’è molta ansia nel mondo. Le emozioni possono essere alte e i bambini possono essere preoccupati o impauriti. Anche i genitori possono essere stressati e i bambini sono spesso acutamente consapevoli dei problemi. I bambini ne traggono vantaggio quando ottengono informazioni fattuali adeguate all’età e continue rassicurazioni da adulti fidati. È necessario mettere in atto livelli di supporto per gli studenti; quindi, non esitate a contattare a farvi contattare dai genitori.
Mettete a disposizione tutta la vostra esperienza. Il dirigente scolastico o il team di supporto possono e dovrebbero fornire assistenza o consigli. In queste circostanze, è spesso possibile riformulare le sfide come opportunità: per trascorrere del tempo insieme, scoprire nuove idee e interessi, investire energia e attenzione in attività che spesso vengono messe da parte dai compiti e dalle responsabilità quotidiane.
Gli esperti consigliano che è una buona idea rallentare, trovare la bellezza, godere di benefici inaspettati ed esprimere gratitudine aiutando gli altri.

Monitorare il tempo sullo schermo e online

Imparare a distanza non significa fissare lo schermo del computer sette ore e mezza ogni giorno. Gli insegnanti mireranno a creare varietà, ma richiederanno alcuni tentativi ed errori prima che tutti trovino l’equilibrio tra esperienze di apprendimento online e offline in spazi ristretti. Lavorare insieme per trovare modi per evitare che il “tempo morto” diventi solo più “tempo sullo schermo”.

Connettiti in modo sicuro con gli amici e sii gentile

L’entusiasmo iniziale della chiusura della scuola svanirà rapidamente quando gli studenti inizieranno a sentire la mancanza di amici, compagni di classe e insegnanti. Aiuta i tuoi figli a mantenere i contatti con gli amici attraverso i social media e altre tecnologie online. Ma monitora l’uso dei social media di tuo figlio. Ricorda a tuo figlio di essere educato, rispettoso e appropriato nelle sue comunicazioni e di seguire le linee guida della scuola nelle sue interazioni con gli altri. Segnala la scortesia e altri problemi in modo che tutti mantengano relazioni sane e interazioni positive.

Didattica a distanza, 9 corsi con iscrizione e fruizione contenuti gratuite

Stampa

Black Friday Eurosofia, un’ampia e varia scelta di corsi d’aggiornamento pratici e di qualità con sconti imperdibili