Didattica a distanza con Hangouts Meet: come visualizzare con griglia tutti i partecipanti ad una lezione. VIDEO TUTORIAL

di Antonietta D'Oria

item-thumbnail

E’ questo il momento in cui tanti docenti utilizzano quotidianamente Hangouts Meet di Google per preparare videolezioni asincrone oppure per attivare lezioni sincrone coi propri ragazzi.

Non solo, Hangouts Meet nella didattica a distanza sta diventando anche molto utile per le call conferenze con lo staff dirigenziale, con i colleghi o con le segreterie. Grazie all’offerta di Google di aumentare a 250 il numero di utenti partecipanti alla riunione, Hangouts Meet è diventato, durante la DAD un valido strumento anche per gli organi collegiali: collegi, interclassi, intersezioni (volendo anche con la partecipazione dei genitori) programmazioni per classi parallele, consigli di classe, consigli di istituto. E’ talmente semplice l’utilizzo che nessuno fa fatica ad usarlo. Chi crea la chiamata invita. Chi riceve la chiamata clicca e….il gioco è fatto. La funzione con 250 utenti è valida solo per la piattaforma G Suite for education, ma ciò non toglie che si possano invitare partecipanti fuori dall’organizzazione e ammetterli durante la chiamata. I responsabili protezione dati, in supporto alle scuole, nel rispetto del GDPR consigliano di chiedere autorizzazioni per iscritto se le riunioni vengono registrate in diretta, ma dopo questo iter, perchè non farlo. Informative precise vanno inviate agli invitati anche per riunioni con utenti esterni al dominio, se le riunioni contengono dati sensibili o riservati. Ultima opzione, la possibilità di attivare una chiamata, ma non invitare nessuno. In quel caso Meet diventa un vero registra-schermo per creare video-lezioni per ragazzi e adulti oppure videotutorial.

Durante una riunione i partecipanti vengono visualizzati a bordo schermo e non tutti contemporaneamente. Nel momento in cui un partecipante parla il suo volto si visualizza a schermo intero.

Da poco ulteriore funzione aggiuntiva grazie ad una semplice estensione.

Con pochi e semplici passaggi si possono visualizzare le miniature di tutti gli invitati. Come? Con una estensione di Chrome chiamata Google Meet Grid View, uno script che viene aggiunto a Chrome.

si tratta solo di anteprime video dei partecipanti.

E’ sufficiente aprire il browser e cliccare sul link https://chrome.google.com/webstore/detail/google-meet-grid-view/bjkegbgpfgpikgkfidhcihhiflbjgfic

infine su AGGIUNGI.

Bisogna solo fare attenzione che il alto a destra compaia l’account al quale si vuole installare l’estensione.

A questo punto, quando si apre H Meet e si avvia una riunione, in alto a destra insieme alle icone dei partecipanti e della chat compare una griglia.

Si può scegliere se attivarla e vedere il reticolato con i riquadri di tutti oppure solo di chi parla.

Anche l’opzione microfono può essere attivata e disattivata dai partecipanti mentre l’organizzatore della chiamata può solo disattivare il microfono degli utenti.

Google Hangouts Meet si sta mostrando un più che valido strumento per attivare la didattica a distanza per ogni ordine e grado di scuola.

Tutto sulla didattica a distanza

Didattica a distanza, 5 corsi con iscrizione e fruizione contenuti gratuite

Invia la tua risorsa o un tuo intervento su argomento didattica a: [email protected]
Versione stampabile